logo hellaslive

di Hellas Live

Pubblicato il : 14 Maggio 2024 - 14:01

Traduci questa notizia :

Una madre, una guida, una fonte inesauribile di ispirazione e idee. Elena è stata tanto per ABEO, è stata "il faro di ABEO" e per ABEO ha realizzato tanti sogni, quelli di un'Associazione che per anni ha rappresentato, e quelli dei bambini e delle loro famiglie, diventando per tutti un sostegno, un abbraccio e un sorriso indimenticabile.

Oggi è un giorno triste nel quale ogni parola stenta a farsi portatrice di un dolore tangibile e un vuoto incolmabile, ma vogliamo ricordare tutto il bene che grazie ad Elena ABEO ha potuto creare e diffondere con il ricordo di un suo sorriso spontaneo e l'augurio profondo che questo possa accompagnarci sempre in ogni nostro passo futuro.

Ci stringiamo al fianco di Fabio, di tua figlia Giulia, di tua sorella Federica, della tua famiglia tutta e dei tanti che ti hanno amata. Da oggi saremo più soli ma mai lontani dall'amore che ci hai insegnato e dalla bellezza e allegria che ci hai sempre invitato a ricercare e porre davanti a tutto.
Grazie di cuore, Elena ❤️

Sarà davvero impossibile dimenticarti.

Condoglianze alla famiglia anche da parte di Hellas Live.
Cosa ne pensi?
0
0
12
0
0

Non perderti neanche una notizia!

Iscriviti al canale telegram
scogliera ristorante
lascogliera
Kleos
Teapiu
Alleanza
Playts
Strillone
Idealbet
sec
CarusiHr
Pizzeria dal Butel
Yard Restaurant
riot
ch service
Kiosko Alby
Mondial Focus
Dalle Crode
Extreme printing
Acme
Mistral
Sinergy
Manferdini
Sanifim
Idraulica Professionale
Futura
All Right Riserva
Studio Testi
Relais

19 Commenti

  1. Gigio1969

    Le più sincere condoglianze. Non l’ho conosciuta ma le persone che fanno del bene meritano sempre un ricordo particolare . Rip

  2. Michele 75

    Condoglianze alla famiglia di questa splendida persona io non la conoscevo ma gente così brava e così sensibile e con una forte passione per il sociale, sicuramente lascerà nei cuori un bel ricordo,che spero si trasformi per tutti un esempio da seguire e imitare.

  3. Roberto sitta

    Non ti conoscevo ma da come ti hanno descritto sei stata una persona speciale e l hellas deve vincere anche per lei RIP

Commenta