Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Serie A, regole rinvio gara in caso di focolaio Covid-19

Quali sono le regole della Lega Serie A sui rinvii in caso di focolai? Sino alla scorsa stagione prevedevano la disponibilità di almeno 13 elementi per giocare, con ogni società che aveva a disposizione un bonus per un rinvio. Rinvio della gara che era invece previsto d'ufficio con 10 o più positivi in un gruppo per una settimana intera. Norme che quest’anno sono state eliminate. La nuova normativa infatti non prevede blocchi. Salvo l’intervento dell’ASL che può invece bloccare, per causa di forza maggiore, una squadra. Senza il divieto dell’autorità sanitaria, le società sono quindi obbligate a presentarsi, anche con la squadra Primavera, per evitare di perdere la partita a tavolino. I club in caso di positività all’interno del gruppo squadra, devono seguire il protocollo che prevede una serie di controlli e di tamponi scadenzati, come previsto da regolamento. L’ultimo tampone dovrà essere effettuato il giorno gara ed il risultato dovrà essere comunicato entro le quattro ore antecedenti al calcio d’inizio.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.