Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Piccoli: “Voglio cercare di arrivare in doppia cifra. Cioffi il tecnico giusto per me. Il mio idolo è Vieri”

“È arrivato il momento di sbocciare? Sì, è il momento. O meglio, speriamo proprio di sì. lo posso soltanto lavorare duramente quest'anno per farmi trovare pronto e bello carico per il campionato. La trattativa col Verona? Ho detto subito di sì. Volevo venire qui già l’anno scorso. Obiettivi? Voglio cercare di arrivare in doppia cifra. Se allo Spezia ne avevo fatto cinque in campionato, qui punto a fare di più, anche grazie all'aiuto dei compagni, che sono molto forti. Il mio idolo? È Vieri: cattivo e devastante. Studio per diventare quel tipo di numero 9. La prima impressione dal ritiro? C'è un bel gruppo, unito, che ha tanta voglia di lavorare. E il mister Cioffi è tosto, mi tiene sotto a sudare e mi carica. Il tecnico giusto per me” ha dichiarato a La Gazzetta dello Sport, l’attaccante dell’Hellas Verona, Roberto Piccoli.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.