Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Nuovo blocco

Ci eravamo illusi che il problema sulla pagina Facebook della prima applicazione al mondo dedicata solo all’Hellas Verona fosse rientrato dopo dieci giorni di forzato purgatorio, ma da ieri sera abbiamo riscontrato nuovamente problemi e non riusciamo al momento a pubblicare alcuna immagine o notizia. 

Nella speranza di risolvere questo assurdo problema nel minor tempo possibile, Vi invitiamo a rimanere aggiornati su app e sito di Hellas Live. 

Forza gialloblù!

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

14 Commenti

  1. Mik

    Viste le news dopo l’ultimo annuncio del blocco della pagina, chissà cosa ci aspetta dopo questo… Ilic al Torino? Simeone non al Napoli ma alla Salernitana? Cessione di Tameze? Lasagna al Bari? PMG?

  2. diablo

    eccetto Monza ci sono gravi problemi in Italia di soldi nei club stringiamoci tutti insieme per sostenere il nostro Hellas e facciamo si che chi viene qua dovra’ fare i conti col nostro tifo unico in Italia…. stiamo uniti e vinceremo

  3. diablo

    prepariamoci a insultare i napoletani cerchiamo di vendicarci che sono venuti al nord ad incularci i posti statali e a sputare sulla nostra storia da Verona romana a quelli della scala ai mastino…. forza forza unitiii vinceremo

  4. diablo

    concludo dicendo si sport italia criscitello Pedullà” leccaculi de Berlusconi infilatevi Galliani Monza in culo e vergognatevi merdeeee

  5. Franco

    Hellas Live è stato bloccato perché è già stato acquisito da una cordata cino-qatariota che ha causato il blocco per abbassarne il prezzo di acquisizione. Gli altri giornalisti lo sanno da settimane ma non possono dire niente. Questo fondo intende acquisire Hellas Live e trasformarlo in salernitana Live.

  6. Franco

    Un amico di mio cugino lavora all’aeroporto a Villafranca e ha visto Alberto Fabbri che sta salendo sull’aereo per napoli, con scalo da Marsiglia

  7. Franco

    La nuova app salernitana Live sfrutterà una partnership commerciale con una nota azienda produttrice di limoni e agrumi di Sorrento e diventerà salernitana Lime.

Commenta