Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Numeri e curiosità di Sassuolo-Hellas Verona

L'ultima vittoria del Verona al 'Mapei Stadium' di Reggio Emilia risale al 25 novembre 2017. Nell'occasione, il match tra gialloblù e neroverdi terminò 0-2: per il Verona andarono in rete Bruno Zuculini e Daniele Verde, al 22' ed al 31' del primo tempo.
Il match di domani tra gialloblù e neroverdi sarà il primo confronto da allenatori tra i mister Igor Tudor e Alessio Dionisi in Serie A.
L'allenatore del Verona Igor Tudor ha pareggiato l’unico precedente contro il Sassuolo in Serie A (1-1) nell'aprile 2019, quando era alla guida dell’Udinese. Il tecnico del Verona è rimasto imbattuto in quattro dei cinque precedenti contro squadre emiliane disputati nel massimo campionato, ottenendo tre vittorie ed un pareggio.

Con il successo per 2-1 contro lo Spezia al 'Picco' dello scorso 6 gennaio, il Verona si è aggiudicato l’ultima trasferta disputata in Serie A: i gialloblù - nel match di domani al 'Mapei Stadium' - potrebbero vincere due partite fuori casa consecutive per la prima volta dal dicembre 2020. Nella stagione 2020/21, l'Hellas riuscì, infatti, ad ottenere i tre punti prima contro l'Atalanta a Bergamo (0-2) ed in seguito contro la Lazio a Roma (1-2).
Il Verona è la squadra che recupera più palloni in media a partita in questa Serie A (68). Lo scorso campionato, i gialloblù avevano chiuso con una media di 65, arrivando secondi in questa speciale classifica dietro all’Atalanta (70).
L’ultima rete esterna del Verona in Serie A è arrivata grazie ad un tiro dalla distanza dell'attaccante gialloblù Gianluca Caprari, che ha siglato al 70' il gol del momentaneo 2-0 per l'Hellas. Nessuna squadra nei maggiori cinque campionati europei ha realizzato più marcature da fuori area rispetto ai gialloblù: otto, come Napoli e Granada.

Il prossimo sarà il 200° incontro in Serie A per l'attaccante gialloblù Giovanni Simeone: il 'Cholito' potrebbe diventare infatti il quarto giocatore nato a partire dal 1° gennaio 1995 a tagliare questo traguardo nella competizione, dopo Gianluigi Donnarumma, Alessio Romagnoli e Sergej Milinkovic-Savic. Inoltre, il numero 99 gialloblù è già andato a segno in due delle ultime tre trasferte in casa del Sassuolo in Serie A, sia con la maglia del Cagliari che con quella della Fiorentina.
L'attaccante romano Gianluca Caprari è stato coinvolto finora in 11 azioni da gol in questo campionato - realizzando sei gol e cinque assist - eguagliando così le partecipazioni che aveva registrato in tutta la scorsa Serie A (5 reti e 6 assist). Inoltre, il numero 10 gialloblù ha fatto meglio in termini di partecipazione attiva a gol nella massima serie solo nella stagione 2016/17, quando vestiva la maglia del Pescara (13, con 9 gol e 4 assist).
Il Sassuolo è la squadra contro cui l'esterno sinistro Darko Lazović ha segnato più reti in Serie A: il numero 8 del Verona ha realizzato, infatti, due reti contro i neroverdi, entrambe con la maglia gialloblù al 'Mapei Stadium'. Inoltre, Lazovic ha servito un assist nel match di andata dello scorso 21 agosto. Fonte: hellasverona.it

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta