Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Lazovic: “Cioffi allenatore preparato. Quest’anno a Verona per Ilic può essere l’annata migliore”

“Da quando sono in Italia, a Verona ho trascorso tre anni bellissimi, dove siamo sempre stati nella parte sinistra della classifica. Ora dobbiamo continuare così, anche col nuovo allenatore, cercando di fare sempre meglio. L’obiettivo prima di tutto è il bene della squadra, quindi la salvezza, personalmente poi mi piacerebbe fare più gol. Nasco come attaccante esterno ed il gol è quello che mi è mancato di più in gialloblù: spetta a me essere più convinto davanti alla porta. Chi mi ha sorpreso? Ancora presto. Differenza tra Juric, Di Francesco e Tudor? Ogni allenatore ha il suo modo di lavorare, la cosa importante è che la squadra apprenda il prima possibile il suo calcio e che, per ora, sia quella dell’anno scorso. Ci consociamo bene, il gruppo è compatto e pronto al sacrificio. Cioffi è molto preparato, stiamo lavorando davvero tanto e bene con lui. Due campionati in uno col Mondiale di mezzo? Quest’anno sarà un po’ particolare, si stopperà dopo quindici partite e questo non era mai successo. Mi ritengo fortunato per poter andare a giocare in Qatar con la mia Nazionale, ma ora il mio unico obiettivo è rivolto al campionato. Ilic rimane a Verona? Spero sia qui il suo futuro, quest’anno può essere la sua annata migliore. Sarà il suo terzo campionato in Serie A, poi è giusto che ambisca a crescere” ha dichiarato in conferenza stampa l’esterno dell’Hellas Verona, Darko Lazovic.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta