Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Giochi del Mediterraneo, medaglia d’argento per l’Italia del gialloblù Patanè

La soddisfazione per la seconda medaglia d’argento in quattro anni, la delusione per una sconfitta ingiusta. A poche ore dal ko con la Francia (1-0) prova sentimenti contrastanti Daniele Franceschini, che come quattro anni fa a Tarragona ha portato la Nazionale Under 18 in finale arrivando davvero ad un passo dal regalare all’Italia del calcio la quinta medaglia d’oro nei Giochi del Mediterraneo. Un successo che manca ormai da 25 anni, da quando nel ’97 l’Under 23 di Gigi Buffon e Francesco Totti si laureò campione battendo 5-1 la Turchia al San Nicola di Bari davanti a 20.000 spettatori. Ieri sera al Complexe Olympique di Orano i 30.000 tifosi algerini presenti parteggiavano apertamente per l’Italia, padrona assoluta del campo per tutto il match ma condannata dalla rete realizzata a metà ripresa da Pirringuel in una delle rare sortite offensive dei francesi. Gli Azzurrini ci hanno provato in tutti i modi, hanno trovato un portiere in stato di grazia (Zadi) e possono recriminare per il palo e la traversa colpiti da D’Andrea e Accornero in una serata in cui non è riuscito a trovare la via del gol nemmeno Antonio Raimondo, l’attaccante del Bologna capocannoniere della manifestazione con 6 reti. Fonte: figc.it

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta