Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Fiorentina-Hellas Verona 6-0, gialloblù retrocesse in Serie B

Si è conclusa con il risultato di 6-0 in favore della Viola Fiorentina - Hellas Verona, 17a giornata della Serie A TIMVISION 2021/22, risultato che sancisce la aritmetica retrocessione in Serie B delle gialloblù. Venendo alla cronaca, partono meglio le gialloblù, che aggrediscono alta la Fiorentina con le tre punte Pasini, Rognoni e Anghileri e così facendo riescono ad impedire alle avversarie di imporre il proprio gioco. All'8' l'Hellas ha subito una chance. Rognoni conquista palla, si libera di un'avversaria e apre sulla sinistra per Pasini: la numero 17 prova il mancino di prima, ma la sua conclusione termina tra le braccia di Schroffenegger. Al 17' il Verona ha una grande occasione per passare in vantaggio, ancora con Pasini: la numero 17 riconquista palla sulla fascia di sinistra, si invola verso la porta viola e dal limite dell'area prova la conclusione a giro sul secondo palo, ma il suo tiro esce di un soffio. Un minuto più tardi la Fiorentina ha la prima occasione della sua partita, con Giacinti che colpisce il palo alla destra di Haaland con una conclusione dal cuore dell'area gialloblù. Al 25' la Viola sfiora il vantaggio con Neto, che dal limite dell'area prova la conclusione, ma Haaland è reattiva e in allungo respinge il tiro della numero 7 in corner. Cinque minuti più tardi la Fiorentina passa in vantaggio: Sabatino in inserimento sfrutta l'assist di Breitner e con una conclusione al volo porta in vantaggio le padrone di casa. Nella ripresa, la Viola inizia subito forte ed al 6' raddoppia con Boquete che, da pochi passi di destro, spinge in porta il pallone servito da Lundin. Due minuti più tardi è proprio Lundin, invece, a trovare la rete del 3-0 con un colpo di testa sotto porta. L’Hellas con i cambi prova a reagire ed a ricominciare a costruire occasioni come nella prima frazione di gara, ma la Viola, ancora una volta in due minuti, riesce a legittimare il proprio vantaggio. Al 25' con Mascarello, che dalla distanza con un tiro a parabola trova il gol, ed al 27' con Catena, che segna riuscendo ad anticipare Haaland in uscita. Al 35' poi Lundin sigla la doppietta personale con una conclusione da pochi metri. Il prossimo impegno delle gialloblù sarà quello di sabato 26 marzo (ore 12.30) quando allo stadio comunale di Vigasio il Verona ospiterà il Pomigliano, match valido per la 18a giornata della Serie A TIMVISION 2021/22.

FIORENTINA - HELLAS VERONA 6-0

Rete: 30' pt Sabatino, 6' st Boquete, 8' st e 35' st Lundin, 25' st Mascarello, 27' st Catena 

FIORENTINA: Schroffenegger, Tortelli, Breitner, Pires Neto (da 18' st Catena), Sabatino, Monnecchi (da 31' st Zazzera), Giacinti (da 34' pt Lundin), Huchet, Kravets, Cafferata (da 31' st Aronsson), Boquete (da 18' st Mascarello). A disposizione: Tasselli, Russo, Vigliucci, Vitale. Allenatore: Patrizia Panico

HELLAS VERONA: Haaland, Ledri (da 23' st Lotti), Sardu, Jelencic, Pasini, Anghileri (da 23' st Mancuso), Miagkova (da 31' st Imprezzabile), Rognoni, Ambrosi, Arrigoni (da 11' st De Cao), Horvat. A disposizione: Gritti, De Sanctis, Marchiori, Oliva, Quazzico. Allenatore: Veronica Brutti. Fonte e foto: hellasveronawomen.it

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta