Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Eternamente grati a Osvaldo Bagnoli

"Io sono un uomo fortunato, perché ho giocato a pallone e ho potuto mettere da parte qualcosina. Se io oggi sono un pensionato sereno, lo devo al calcio. 
La mia vita è stata molto impegnata e, se tornassi indietro, forse cercherei di trovare qualche spiraglio per il tempo libero. Oggi che di tempo ne ho, capisco quanto è importante. Ma non parlatemi di sacrifici, per favore.  I sacrifici, quelli veri, li fanno gli operai.

Vado a vedere il Verona perché il presidente ha dato la tessera a me e mia moglie ma poi spesso sto a casa e vediamo la partita attraverso la televisione. Penso alla mia salute perché non sto tanto bene. Purtroppo ho perso la memoria e certe cose non le ricordo. Lo scudetto vinto me lo ricordo invece. Quelli erano i tempi dei giocatori uomini, ci volevamo un gran bene e ce ne vogliamo ancora.  Con i ragazzi ci vediamo ogni tanto, facciamo delle cene e delle gite, adesso veramente un po’ meno perché io non sono troppo in forma. A volte viene Pierino Fanna e mi porta allo stadio.

Il Verona dello Scudetto sfruttò le motivazioni di giocatori che nei loro club si sentivano esclusi. 
Di Gennaro nella Fiorentina aveva davanti Antognoni, e Fanna nella Juve aveva Causio. Da noi erano liberi e indispensabili. E poi azzeccammo gli stranieri, Briegel ed Elkjaer. Quando vado in giro in città mi fermano ancora i tifosi chiedendomi una foto, ringraziandomi. 
Io timido? Non è vero che parlassi poco perché fossi timido: semplicemente, aprivo bocca solo quando avevo qualcosa da dire".

87 anni oggi per Osvaldo Bagnoli, l'allenatore del Verona Campione d'Italia. ❤️

Fonte: La Repubblica, foto calcio totale

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

16 Commenti

  1. Sono diventato tifoso dell Hellas guardando quel Verona lì, ero piccolo ma quel Verona mi ha emozionato…oggi a distanza di 35 anni ne ho viste di cotte e di crude, ma quel Verona lo sogno ancora! Grazie Grande Mister!!!!

  2. Andrea

    ., Osvaldo..hai dato a Verona un emozione che nessuno dimenticherà mai..
    Auguri uomo leale e onesto ..come non ce ne sono più…

Commenta