Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Dal purgatorio all’inferno… aspettando il paradiso

Da lunedì 18 luglio, causa segnalazione, non mi è più possibile pubblicare foto, articoli o video sulla pagina Facebook della prima applicazione al mondo dedicata solo all’Hellas Verona. Uno stop forzato che doveva terminare dopo 3 giorni di castigo, ma ad oggi, 28 luglio, la situazione è sempre la stessa. Senza un perché e modo di comunicare con i diretti interessati. Ci scusiamo per il disguido, con l’augurio di poter tornare al più presto a rapportarci con Voi! Vi ricordiamo che Hellas Live è comunque presente con app e sito, per tenervi sempre aggiornati sul mondo gialloblù! Forza Verona.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

2 Commenti

  1. Franckhellas

    Esattamente….vedi juric e tutti quelli che se ne vanno
    Non esiste paradiso fuori dalle mura di Hellas Verona ma solo purgatorio , TORMENTO, e inferno chi è bandito da qui è bandito dal mondo,e l’esilio dal mondo è la MORTE…

Commenta