Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Cioffi: “Il bilancio del ritiro è molto positivo. Oggi però siamo stati pastosi e rugginosi. Siamo lontani dal Verona che ho in testa”

“È stato un ritiro molto positivo, siamo stati molto bene e ringraziamo tutti perché ci siamo sentiti come a casa. I ragazzi hanno lavoro sodo, con applicazione, ma oggi siamo stati pastosi e rugginosi. Quanto manca per vedere il mio Verona? Siamo tanto lontani dall’Hellas che ho in testa io. Dobbiamo lavorare tanto sia io che la squadra. Quanto conto su Caprari? Conto tanto su tutti, in particolar modo su Gianluca. Ha avuto dei problemi che ora ha risolto e contro la Virtus non aveva senso rischiarlo. Il modulo di oggi? Non era un 3-5-2 ma un 3-4-2-1 con Tameze sulla trequarti. Adesso i ragazzi avranno due giorni liberi, al rientro voglio vedere una squadra più sciolta, ma con la testa libera. L’idea di gioco è chiara ed è in loro. Sia io che i ragazzi non siamo contenti, vogliamo di più da noi stessi. Vogliamo essere degni e belli da chi ci guarda” ha dichiarato in conferenza stampa, l’allenatore dell’Hellas Verona, Gabriele Cioffi.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

2 Commenti

  1. Manu

    Personalmente questo Verona non mi dispiace per nulla, la vedo una squadra più forte dello scorso anno. Speriamo che il restante mercato non stravolga i titolari e rafforzi la qualità

  2. Gorilla

    Più che rugginosi se togli giocatori a come Caprari e Simeone ovvio che ne risenti sepoi volgiamo cedere anche Barak lo saremo ancora di più..tenerli e provare a dare continuità no era..