Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Amichevole, finale, Hoffenheim-Hellas Verona 3-2

Primo test di valore e primo ko per i gialloblù di Gabriele Cioffi. Nella quarta amichevole pre-campionato, l’Hellas Verona si presenta alla Pre Zero Arena a Sinsheim, senza gli indisponibili Simeone, Doig e Boseggia. Contro l’Hoffenheim, l’allenatore si presenta col 3-4-2-1 con Montipó, Dawidowicz, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Hongla, Ilic, Lazovic; Lasagna, Tameze; Henry. 

A distanza di tre anni, l’Hellas Verona torna a giocare in Europa, accompagnato da circa 120 tifosi, scaligeri accolti dagli amici del Kaiserslautern. A Sinsheim, si giocano quattro tempi da 30’ 

CRONACA 

PRIMO TEMPO (30’)

4’ prima occasione per i padroni di casa, sinistro in diagonale debole che viene bloccato senza problemi da Montipó. Subito dopo, sinistro impreciso di Skov, a lato

12’ GOL 0-1 gran gol di Lasagna che vince un rimpallo e da posizione defilata dentro l’area dell’Hoffenheim fa partire un sinistro che si infila sotto la traversa,  alla destra del portiere tedesco 

17’ chiude Gunter in calcio d’angolo il tentativo dei padroni di casa 

17’ ottima risposta di Montipó sulla conclusione di Brunn Larsen 

18’ Hoffenheim ancora pericoloso, gialloblù che si salvano in corner con Ilic. Sugli sviluppi, colpo di testa chiuso dal portiere gialloblù 

25’ bel numero di Lasagna in mezzo a due, l’attaccante gialloblù s’invola verso la porta avversaria, conclusione che viene però deviata in angolo

27’ cross di Hongla e colpo di testa a lato di Gunter 

29’ GOL! 0-2 eurogol di Lasagna che realizza la sua doppietta personale con un pallonetto scoccato dalla trequarti di sinistra che beffa Baumann. 


SECONDO TEMPO (30’)

(3-4-2-1) Montipó, Dawidowicz, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Hongla, Ilic, Lazovic; Lasagna, Tameze; Henry. 

2’ Tameze in profondità per Lasagna che cerca Henry ma si deve accontentare del corner 

5’ conclusione da fuori area di Henry deviata in calcio d’angolo 

9’ Lazovic cerca sul secondo palo Faraoni che non riesce nell’acrobazia

10’ ammonito Lazovic 

17’ ammoniti Faraoni e Baumgartner

28’ 1-2 accorcia le distanze l’Hoffenheim con Prömel che approfitta dell’errore di posizionamento della difesa gialloblù 

TERZO TEMPO (30’)

(3-4-2–1) Berardi, Cetin, Magnani, Amione; Terracciano, Sulemana, Veloso, Retsos; Barak, Piccoli; Djuric. 

4’ sponda di Djric per Piccoli, dal limite l’ex Atalanta prova la conclusione che viene però murata

9’ conclusione dentro l’area che termina in curva di Rudy

10’ ottimo spunto di Piccoli che ruba palla al diretto avversario, sinistro a botta sicura dentro l’area che viene però chiuso in corner 

15’ l’Hoffenheim conquista calcio d’angolo sulla chiusura di Amione, azione sviluppata sulla corsia di sinistra 

Si sentono solo i 120 Butei presenti sugli spalti della Pre Zero Arena

22’ gol 2-2 Amione viene superato sulla destra, Retsos marca Sulemana e Baumgartner riceve indisturbato in area gialloblù e supera di testa Berardi 

28’ Barak per Piccoli

29’ gol 3-2 i tedeschi ribaltano il risultato con Promel che libero dentro l’area piccola sigla la sua doppietta personale. Difesa gialloblù da rivedere 


QUARTO TEMPO (30’)

(3-4-2–1) Berardi, Retsos, Coppola, Magnani; Terracciano, Sulemana, Veloso, Amione; Barak, Piccoli; Djuric. 

3’ destro dal limite di Dabbur a lato di poco 

5’ Rutter dalla distanza, blocca Berardi 

9’ ottima verticalizzazione di Veloso per Piccoli ma l’attaccante viene anticipato sulla trequarti da Philipp

I love you Verona, Hellas cantano i Butei 

15’ conclusione dalla distanza dei tifosi, chiude in corner Berardi 

18’ Praszelik per Piccoli 

23’ clamoroso errore di Damar a tu per tu con Berardi 

25’ innocuo il tentativo di Praszelik dalla distanza, blocca senza problemi il portiere tedesco 

27’ ancora Praszelik protagonista quando ruba bene palla al diretto avversario ma la conclusione a giro si perde sul fondo 

27’ Cortinovis per Barak 

Cambieranno i giocatori, il presidente, l’allenatore, ma il Verona resterà per sempre nel mio cuor cantano i circa 120 tifosi gialloblù presenti in Germania

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

9 Commenti

  1. Peter

    Nemmeno un azione 119 minuti a subire che potevamo prenderne 8..ma volgiamo capirlo che siamo scarsi ..avete rovinato tutto chi resta non avrà più stimoli..Cioffi pare non ci capisca nulla facciamo giocare gente tipo amione e Magnani destinati ad essere ceduti..i Giovanni buttati dentro che non sono pronti…vergogna società setti marroccu siete la rovina..

  2. mauryhellas

    Deluso mareggiato purtroppo ci siamo dentro fino al collo il giocattolo e durato 3 anni adesso anno distrutto tutto SETTI MAROCCU siete poveri dentro senza dignità avete rovinato tutto

  3. pippo gialloblu

    Simeone Indisponibile ahahahaha abbiate almeno il coraggio di scrivere in attesa di vendita come Barak, Ilic, Tameze…….

Commenta